Guardiani della Galassia di James Gunn

Postato il Aggiornato il

I dati del box-office di ottobre sono stati abbastanza deludenti. Sarà stato il bel tempo, il caldo, o l’assenza di titoli importanti. Io dico che semplicemente ho smesso di fare recensioni e giustamente siete andati nel panico. Tranquilli, sono tornato, più in ritardo che mai con un film di due settimane fa.

Guardiani-della-Galassia-Poster-USA-copia

Guardiani della Galassia doveva essere:

  • Il miglior Marvel Movie di sempre.
  • Lo Star Wars dei giorni nostri.
  • Un film divertente un casino.

Un trailer bellissimo, una serie di poster fighissimi, e un hype smisurato alla sua uscita. Ammettiamolo. Ce lo avevano venduto benissimo. Avevano fregato pure il sottoscritto, causa anche un certo James Gunn in regia. Invece a malincuore confesso che non mi sembra niente di quanto elencato.

Per carità diverte, sono due ore che passano in maniera piacevole, ma nulla di diverso da qualsiasi altro film di casa Marvel. Non certo il migliore. E tralascerei in toto la cosa dello Star Wars contemporaneo. Guardiani della Galassia non decolla mai in verticale, si mantiene stabile su un canovaccio abbastanza prevedibile e senza particolari guizzi.

La continuity dell’universo Marvel è sempre affascinante e te ne fa chiedere sempre di più; è stupefacente di come riescano a tener collegati tanti film fra loro. Ma questo schema generale non può salvare un film  solo con riferimenti sparsi qua e là che fanno la gioia dei fan sfegatati. E sopratutto non può nascondere le pecche più grosse di sceneggiatura e casting.

Chris Pratt non ci piace. E’ inespressivo quanto basta per bollarlo come “Cagnaccio senza appello”, e come protagonista non tocca mai le nostre corde emozionali. Non che i suoi compagni di ventura se la cavino meglio. Zoe Saldana (Gamora) è brava, ma è una macchietta verde con battute a caso in un mare di Green Screen. E per finire Dave Bautista (Drax) a tratti imbarazzante, che ti viene da chiedere se dal dal cestino dei falliti di Hollywood non ci fosse altro?

Paradossalmente gli unici due protagonisti a fare la differenza sono digitali, con un bello schiaffo in faccia all’Actor Studio e similari. Groot e Rocket riescono a movimentare e divertire una situazione più soporifera che mai. Sono i nostri eroi, un procione incazzoso e una sorta Ent alieno; il vero motivo per cui vale la pena pagare il biglietto.

Finite qui le critiche? Purtroppo no. Il vero vero problema del film quello che affossa tutto in un 5 senza speranza è il Cattivo. Talmente memorabile che ho già dimenticato il nome. Un antagonista inutile completamente senza appeal. Un tizio blu vestito da faraone che vuole distruggere un pianeta senza apparenti motivi. Scritto male ed interpretato peggio, roba che il Malekith di Thor: The Dark World al cospetto fa un figurone. E senza un cattivo importante non ci può essere un bel film di supereroi.

Rimangono battutine, scene d’azione, diverse esplosioni e una colonna sonora figherrima. Veramente poco, tenuto conto le premesse. In tutta sincerità caro James Gunn mi aspettavo di meglio da te e tutta casa Marvel.

Annunci

2 pensieri riguardo “Guardiani della Galassia di James Gunn

    lapinsu ha detto:
    10 novembre 2014 alle 11:42

    Complimenti per la recensione (e pure per il blog 🙂 ).
    Non concordo molto con la tua recensione, perchè a me il film è piaciuto. Nemmeno io lo ritengo il miglior film marvel di sempre (continuo a preferirgli Capitan America e il Soldato d’Inverno perchè un film più completo e quindi solido anche al di là dell’universo supereroistico) tuttavia è molto godibile.
    Certo, rimane pur sempre un filmette di disimpegno e come tale va giudicato: bassa pretesa, ottima resa 😉
    Magari ti interesserà conoscere più approfonditamente il mio parere e dirmi la tua 🙂
    Ne ho discusso qui: http://lapinsu.wordpress.com/2014/11/06/guardiani-della-galassia/

    […] C’è un blockbuster recente con Chris Pratt che tutti dicevano esser bellissimo, e invece… (qui) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...