Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto di Bill Condon

Postato il Aggiornato il

I libri di Sherlock Holmes sono stati una mia passione di fine elementari. Poi me ne sono dimenticato. Non c’è una ragione precisa, è successo e basta. (Metaforone del film)

Sherlock Holmes ormai vecchio e stanco, è ritirato a vita privata nelle campange del Sussex. Afflitto da amnesia senile cerca disperatamente di ricordare le vicissitudini del suo ultimo caso rimasto incompiuto; aiutato dal giovane figlio della sua governante riscoprirà la verità del passato e l’importanza degli affetti. 

Ambientato nei primo dopoguerra in una suggestiva Inghilterra rurale, impreziosito da una grandiosa interpretazione di Ian McKellen e una scenografia affascinante in ogni suo dettaglio. Racconta con sottile leggerezza l’uomo dietro il personaggio letterario e il suo tramonto esistenziale costellato di debolezze e sbagli passati. Un uomo guidato da un intuito straordinario e una logica ferrea, incapace però di cogliere le piccole sfumature emozionali che si nascondo dentro l’animo umano. La ricerca del “mistero del caso irrisolto” e i ricordi del suo recente viaggio in Giappone, saranno il collegamento per giungere ad un serenità dimenticata da tempo.

Bill Condon sceglie la via del flashback come punteggiatura della sua trama, utile a creare suspense e tenere viva l’attenzione su i due binari principali. I fatti passati che danno il tormento al protagonista e quelli presenti che piano a piano lo cambiano. Il “mistero del caso irrisolto” (volutamente virgolettato) è un pretesto, un espediente narrativo per dare un senso al tutto. Una piacevole sorpresa e al tempo stesso una delusione. Un film intimista mascherato da Giallo, che regala soddisfazioni da un lato e delusioni dall’altro. Al regista va il merito di aver tenuto un tono lieve ed elegante, ma purtroppo la sua remissività ad andare oltre, regalare forti emozioni, è anche il suo limite. 104 minuti piacevoli, ben fatti, ma che  lasciano il retrogusto amaro di quello che poteva essere il film con il potenziale di un soggetto così affascinante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...