Ave, Cesare di Joel ed Ethan Coen

Postato il Aggiornato il

Eccomi di nuovo,  perdonate la latitanza.

ave-cesare-1024x576

 

 

 

L’ultimo film dei fratelli Coen s’immerge nella Hollywood classica al suo tramonto, con il tipico piglio dissacrante ed ironico del duo. 

Inutile girarci intorno con tante parole. Ave, Cesare non è quella perla luccicante di inventiva e divertimento che ci aspettavamo. Uno dei Coen peggiori, se di peggiore si può parlare in una filmografia di così alto livello. L’incursione negli anni d’oro dello studio system è una girandola di personaggi sopra le righe, dominati da un pacato Josh Brolin alle prese con attori viziati, sceneggiatori complottisti e giornaliste spregiudicate a caccia di scoop. Le singole vicende prese singolarmente sono splendide, ma prese nella totalità della trama non si amalgamo come dovrebbero. La narrazione si spezza, la nostra attenzione è un saliscendi e quelli che dovevano essere i colpi di sceneggiatura e le battute smorzano perdendo forza e lasciandoci un che di amaro in bocca.

Rimane l’interesse per quel mondo lontano e così affascinante, alcune scene piene di vita e genialità, come quelle sul set con i suoi balli sfrenati o i ciak interrotti. Oppure la magnifica sequenza del sottomarino russo. Tutti momenti a loro modo meravigliosi che generano in noi un’altalena di emozioni, e ci fa intravedere i barlumi di talento che ha reso grandi i Coen.

In definitiva un film che si può riassumere in quattro parole: peccato poteva essere meglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...