Gomorra La Serie – Seconda Stagione

Postato il Aggiornato il

noname

Sinceramente non ho capito se vi ha fatto schifo oppure vi è piaciuta.  Leggi il seguito di questo post »

The Neon Demon di Nicolas Winding Refn

Postato il Aggiornato il

Quando un film è palati fini vi ritroverete sistematicamente al cinema con i peggiori celebrolesi che la società può offrire. Telefoni che squillano, risate sguaiate, sgranocchio forsennato di pop corn e l’immancabile discussione ad alta voce. Benvenuti alla visione collettiva dell’ultimo film di NWR.

neon_demon_ver5_xlg-1170x780

The Neon Demon è un film inclassificabile, che alterna momenti di puro horror-gore a sequenze oniriche di rara bellezza. Naturale che abbia diviso e fatto scalpore, l’ottanta per cento del pubblico di Refn è affezionato a Drive, tanto bello quanto distante dalla sua filmografia, il restante venti s’interroga costantemente se il suo cinema sia pura forma estetica o ci sia autorialità dietro ogni sua opera.

Chiaro che io propendo per una terza corrente, quella giusta, per cui Nicolas Winding Refn è definitivo. Capace come pochi di uscire dalla nicchia del cineforum e sfondarci occhi e spirito con immagini bellissime e desuete. NWR è colui che cambia la nostra percezione di cinema e traccia le linee di quello di domani.

Storie intriganti ridotte all’osso, un film di sensazioni, capace di tenerti incollato allo schermo in un delirio visivo conturbante, malato e asfittico, che a tratti affascina nella sua purezza, a tratti colpisce per la sua crudeltà. Non starò qui a dirvi di cosa parla, e le classiche raccomandazioni, senza se e senza qui l’imperativo guida è: ANDARE AL CINEMA. SEDERSI. GUARDARE. RINGRAZIARE IL MAESTRO.

NWR ci hai regalato l’ennesima perla.

Siete invitati a vedere il teaser trailer e piangere di gioia.

the-neon-demon-elle-fanning-e-jena-malone-nelle-nuove-immagini-v2-260281

Captain America: Civil War di A. e J. Russo

Postato il Aggiornato il

All’anteprima mi hanno dato il gelato Sammontana di Captain America, e tal proposito ci tenevo a dirvi che Sammontana è troppo meglio di Algida.

#TeamSammontana

captain-america-civil-war

Marvel ha fatto il miracolo, dopo il mezzo fail di Avengers 2 era difficile credere nell’ennesima ammucchiata di supereroi. Sopratutto in una fase calante del genere, dove si sta arrivando a una progressiva saturazione con film e serietv che si affastellano l’uno sull’altro. Invece il franchise di casa Disney è più in palla che mai, e se il primo Cap era il più scarso della Fase 1, Winter Soldier e Civil War fanno volare altissima questa trilogia con i migliori film di tutto pacchetto Avengers. Leggi il seguito di questo post »

Dressmaker – Il Diavolo è Tornato di Jocelyn Moorhouse

Postato il

A Kate ci piace l’annata 1990. Dopo David Kross in The Reader, il suo nuovo ToyBoy è Liam Hemsworth. Detto anche ThorBoy. 

katewinsletthedressmaker

Leggi il seguito di questo post »

Veloce Come il Vento di Matteo Rovere

Postato il Aggiornato il

Mentre scrivo la rece in TV va Giorni di Tuono. 

maxresdefault

Veloce Come il Vento è un film di corse, sentimenti e famiglia. Un cinema italiano che guarda a Hollywood senza dimenticare le sue origini. Il campionato Gran Turismo e la Romagna fanno da sfondo a una trama che vola tra alti e bassi, ma che a tratti ti prende al cuore come raramente succede in un film nostrano.

Leggi il seguito di questo post »

Atari: Game Over di Zak Penn

Postato il Aggiornato il

Lo trovate su Netflix.

game-over

Atari: Game Over è un documentario sul mito delle milioni di cartucce di E.T. seppellite nel deserto del New Mexico nel 1983. Il regista Zak Penn parte deciso a svelare questo mistero. Come un Indiana Jones moderno alle prese con un caso di vera e propria archeologia digitale, parte deciso per Almogordo per disseppellire tonnellate di rifiuti in cerca del famigerato tesoro.  Leggi il seguito di questo post »

Going Clear: Scientology e la prigione della fede di Alex Gibney

Postato il Aggiornato il

Altro documentario su Netflix.

150410182147-scientology-going-clear-780x439

E’ difficile da italiano concepire l’esistenza di una chiesa come Scientology. Sembra fantascienza, invece è lucida e terrificante realtà. In America e tante altre nazione è considerata una religione ufficiale, pertanto i suoi introiti sono esentasse così come gli immobili. Capito come? Vi lamentate dei possedimenti e dei privilegi del Vaticano? Beh guardate questo documentario e vedetevi come una religione può essere un business e violenza psicologica allo stesso tempo.  Leggi il seguito di questo post »